Vai al contenuto

Silent Kafka: il lato nascosto di Franz

    Uno spettacolo inedito sulla vita dello scrittore

    Domenica 26 Maggio 2024, ore 21, all’Auditorium Comunale di Ponteranica, davanti ad una sala piena, ha debuttato il nostro spettacolo con la regia di Francesca Beni: “Silent Kafka: il lato nascosto di Franz”. In scena, gli attori del gruppo di Altre Stanze Teatro.


    VUOI CONOSCERE I PROSSIMI SPETTACOLI ED I CORSI IN PARTENZA?


    Che cos’è la creatività?

    C’è un aneddoto che riguarda Franz Kafka, uno dei più importanti scrittori del ‘900.

    Malato, impiegato di giorno, scriveva nel tempo libero quelli che sono stati poi considerati capolavori. Pagine che avrebbe voluto venissero distrutte dopo la sua morte, perché lui invece, del proprio talento, non se n’era mai convinto, e che sono arrivate a noi perché invece il suo più caro amico, a cui aveva chiesto di distruggerle, il talento gliel’aveva riconosciuto eccome e di quelle pagine se n’è preso cura. Poi, poco prima di morire, un inaspettato incontro al parco illumina, per quel breve ultimo tratto di vita, le sue giornate, e lo porta a scrivere l’unica opera andata perduta.

    Questa la storia.

    Ma la storia è la veste con cui si copre quel qualcosa su cui ci si vuole interrogare.

    La regista e drammaturga, in questa storia, ha visto la possibilità di raccontare che cos’è per lei la creatività, quel processo attraverso cui un artista trasforma la vita in opera d’arte.

    E visto che si parla di immaginazione, questo è uno spettacolo senza parole: lasciamo che sia il corpo degli attori, guidati da musiche e silenzi, a raccontarvi la storia ed alla vostra immaginazione il crearla con noi.